Cosa aspetta Bitcoin nel 2020: coronavirus e dimezzamento

Come fare soldi con il coronavirus? Qual è l'effetto del coronavirus sul bitcoin? Quando il bitcoin si dimezzerà e cosa aspettarsi da esso? Vale la pena comprare bitcoin ora? Quali sono le previsioni per bitcoin nel 2020?

La pandemia di coronavirus COVID-19 ha avuto un impatto enorme sui mercati azionari globali. Dalla fine di febbraio, gli indici azionari sottostanti di Australia, USA e Regno Unito sono diminuiti di circa il 30% a causa della volatilità senza precedenti.

Gli analisti prevedono che i paesi che chiudono i confini e le imprese in risposta a una crescente minaccia per la salute, nonché le controversie tra i maggiori produttori di petrolio del mondo, a causa dei quali i prezzi del petrolio stanno rapidamente calando, si trovano nel mezzo di una recessione globale.

Tuttavia, mentre gli azionisti hanno subito pesanti perdite, molti trader possono approfittare del crollo del mercato per trovare nuove opportunità di trading nei mercati finanziari. Qualunque sia il tuo approccio, ora è il momento di rivedere il tuo portafoglio di investimenti e considerare ulteriori azioni.

Alla luce dei recenti eventi relativi al coronavirus, bitcoin è di crescente interesse per i trader e gli investitori . Non c'è da stupirsi che si chiama "oro digitale", poiché è stato creato proprio per tali crisi. Naturalmente, il bitcoin è sceso molto insieme a tutti gli indici azionari, ma dopo un paio di giorni ha iniziato a riprendersi, mentre il mercato azionario ha continuato a scendere. Oggi esamineremo l'effetto del coronavirus sul bitcoin, come fare soldi sul coronavirus e quale ruolo avranno le criptovalute in futuro.

Vedi anche la nostra valutazione dei broker Forex indipendente, che presenta solo società di intermediazione affidabili e affidabili con recensioni reali commercianti.

L'effetto di coronavirus su bitcoin

Quando il bitcoin ha raggiunto un livello record nel 2019 e i prezzi sono saliti a $ 13.000, molti appassionati di criptovaluta hanno deciso che il mercato è tornato al suo livello precedente dopo la recessione nel 2018.

Quindi si è verificata la pandemia di coronavirus, che ha distrutto la società moderna, influenzando la vita di ogni persona sul pianeta. I suoi effetti scioccanti si diffondono in tutti gli angoli della Terra. I paesi stanno chiudendo i confini, le aziende stanno chiudendo ovunque e i mercati azionari stanno perdendo milioni di dollari.

Bitcoin ha perso $ 2.000 in 24 ore durante la seconda settimana di marzo. All'inizio della terza settimana, le perdite erano del 40%. I messaggi sui forum bitcoin e sui social network erano pieni di panico. I sottoprodotti di questa pandemia sono la paura e l'incertezza sul futuro. Queste emozioni, innescate dalla pandemia di coronavirus, hanno portato a una grave vendita di bitcoin. Grandi scambi come Bitmex e Binance hanno sofferto a causa dell'enorme numero di ordini di vendita.

La rinascita di Bitcoin

Dopo diversi giorni di deprezzamento, Bitcoin si rimise in piedi e iniziò qualcosa come una rinascita. Un improvviso calo dei prezzi dei bitcoin, simile a quello osservato poche settimane fa, ora sembra improbabile, poiché i depositi in valuta estera sono diminuiti di oltre il 30 percento negli ultimi giorni.

Le fluttuazioni dei prezzi sono ancora presenti, ma la curva generale sta salendo. Durante la scorsa settimana, il prezzo ha oscillato intorno ai $ 7.000, che è molto più stabile rispetto all'inizio di marzo. Il fatto è che anche dopo gravi riduzioni, il bitcoin è sempre riuscito a tornare sul percorso di sviluppo e crescita.

Quindi, se hai fondi gratuiti, ora è una grande opportunità per acquistare bitcoin a basso prezzo, poiché si prevede che il 2020 sarà l'anno in cui Bitcoin tornerà sulla luna, come nel 2017.

Guarda anche cosa sono Broker Bitcoin.

Dimezzare Bitcoin nel 2020

Nonostante il fatto che Bitcoin stia vivendo la peggiore vendita negli ultimi sette anni, la criptovaluta più popolare si sta preparando per la corsa al toro dopo il 20 maggio 2020, quando avrà luogo il dimezzamento (dimezzando la ricompensa per i minatori). Gli analisti prevedono che questo evento potrebbe portare il bitcoin a un massimo storico di oltre $ 20.000 per moneta.

Le previsioni rialziste sono state anche distribuite da investitori al dettaglio che possiedono conti pensionistici in criptovalute. In un sondaggio condotto dall'IRA di Bitcoin, il 46% dei clienti ha dichiarato di aspettarsi che Bitcoin si riprenda a $ 8.000 in tre mesi o meno, e l'81% ritiene che ora sia il momento migliore per investire in criptovalute.

Bitcoin è già cresciuto del 76% dal suo minimo di 3.925 $ il 12 marzo, aiutato da volumi di scambi record nelle ultime settimane. Sulla strada per $ 8000, possiamo aspettarci pullback a livelli di Fibonacci 23,6% e 38,2%. Aspettati una pressione di vendita di 7.400 $ e 7.820 $, nonché un livello psicologico di $ 8.000, che è anche vicino al livello Fibo del 61,8%.

Dato che le persone continuano ad accumulare bitcoin acquistandole a basso prezzo, ciò può dare alla moneta liquidità, necessario per continuare il quadro storico ripetuto. Dopo ogni dimezzamento della ricompensa del blocco, Bitcoin ha raggiunto nuovi massimi record. Questo è successo due volte nella storia della moneta da 11 anni. È passato da $ 12 a $ 175 nel 2012, quindi da $ 652 a $ 3,190 nel 2016. Ciascuno di questi eventi di riduzione della ricompensa a blocchi è stato seguito da un rialzo, una correzione al ribasso e quindi una lunga fase di accumulazione orizzontale.

Il motivo per cui gli eventi con Bitcoin sono divisi in due massimi è duplice. In primo luogo, l'aumento dei prezzi dopo la metà è diventato un fenomeno costante nel cuore del bitcoin significa che i trader ora, come mai prima d'ora, aprono posizioni lunghe prima che si verifichi l'evento.

Il prossimo motivo è legato all'influenza sulla remunerazione dei minatori per il blocco e alla crescente carenza di bitcoin. Ogni quattro anni, la quantità di remunerazione che i minatori ricevono diventa la metà, secondo il modello deflazionistico del bitcoin. Quest'anno, i premi scenderanno da 12,5 a 6,25 BTC. Ciò significa che i minatori avranno meno bitcoin in vendita e la domanda rimarrà la stessa, il che aumenterà il prezzo delle criptovalute.

Esiste un modello speciale che viene solitamente utilizzato per valutare il deficit e l'abbondanza di beni e metalli preziosi, ma mostra previsioni accurate del tasso di cambio Bitcoin dal 2010. Secondo questo modello, il prezzo del bitcoin aumenterà, ma in un ordine molto più ampio. Quindi entro il 2021, Bitcoin può costare $ 100.000 e entro il 2024 $ 1.000.000. Tuttavia, vale la pena notare che questo modello non tiene conto della domanda effettiva di bitcoin e dell'impatto di una diminuzione dei premi per i minatori.

Tuttavia, almeno a breve termine, possiamo determinare che Bitcoin è in una posizione forte per raggiungere nuovi livelli dopo l'evento di maggio, associato a una riduzione dei premi, grazie a volumi di trading record e crescita accelerata.

Questa potrebbe essere la terza volta che vedremo che Bitcoin raggiungerà un nuovo record tra 11 anni, superando il segno di $ 20.000.

Guarda anche cosa esistono broker di criptovaluta.

Come fare soldi con il coronavirus?

Contrariamente agli umori e alle previsioni attuali nel settore finanziario, il futuro del bitcoin è piuttosto brillante. Per combattere la pandemia, gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e altri governi stanno attivamente stampando denaro dall'aria. Questa non è una soluzione ideale, ma è ciò che possono fare ora. Il loro obiettivo è mitigare gli effetti del coronavirus sul mercato azionario. Ma questa azione ha conseguenze negative in futuro.

L'afflusso di liquidità in qualsiasi economia indebolirà sicuramente la sua valuta e causerà l'inflazione, perché i grandi soldi inseguono beni e servizi limitati. Tutto diventerà più costoso e i tuoi soldi in banca perderanno parte del suo valore.

Prima della pandemia, l'economia globale era già fragile, e puoi immaginare che la situazione attuale potrebbe farla precipitare nella depressione, che sarà peggio che nel 2008. Non è chiaro se i governi possano far fronte con successo a queste conseguenze.

Durante la crisi finanziaria, il bitcoin diventerà probabilmente un rifugio per gli investitori, poiché è di natura deflazionistica e non è controllato da alcuna organizzazione o governo. Con una distribuzione limitata di monete Bitcoin e un approccio alla metà, non c'è dubbio che sarà più raro dell'oro e il suo prezzo crescerà costantemente verso l'alto.

Ti consigliamo di acquistare Bitcoin in questo momento se hai fondi gratuiti mentre il prezzo è basso. Come scambio, ti consigliamo di utilizzare uno scambio di criptovaluta affidabile e affidabile Binance . Sullo sfondo della crisi, l'aumento dei prezzi dei beni, un dollaro gonfio e tassi di interesse più bassi nelle banche, quest'anno i bitcoin possono raddoppiare e persino triplicare i tuoi investimenti, e in futuro il tuo profitto potrebbe diventare ancora maggiore.

Investimento redditizio! Abbi cura di te!

Vedi anche l'articolo "Che cos'è un IPO".